Perchè avere una dashcam in auto? (3° parte)

0

Perchè una dashcam in parcheggio?

Una dashcam risponde anche alla richiesta quotidiana di una maggiore protezione e tutela degli automobilisti che parcheggiano l’auto nelle “strisce blu”, negli stalli di sosta regolamentati a parcometro, cioè a pagamento, che talvolta si trovano la “multa” sul parabrezza anche se avevano pagato il biglietto ed esposto sul cruscotto.

biglietto ticket parcometro

biglietto ticket parcometro

La “multa” viene elevata solitamente dagli accertatori della sosta oppure da parte di operatori di polizia municipale o locale e l’importo è solitamente di 41,00 Euro + le spese di notifica ed accertamento (che variano da Comune a Comune). A questa sanzione amministrativa poi può aggiungersi anche la penale (variabile anche in questo caso dalla località) ai sensi dell’art. 1382 del Codice Civile, che può corrispondere all’intera tariffa giornaliera od a importi predefinitivi dalle amministrazioni locali.

multa sul parabrezza nonostante ticket pagato

multa sul parabrezza nonostante ticket pagato

Il problema fondamentale della vicenda è la “beffa” che subisce l’automobilista che, dopo aver pagato regolarmente la sosta, si vede affibbiare anche la multa e l’eventuale penale come non avesse pagato il ticket, dunque oltre al danno la beffa!

Solitamente l’errore è colposo e può essere dovuto alla disattenzione, alla distrazione o alla svista da parte dell’accertatore che non ha controllato adeguatamente il cruscotto del veicolo, perchè si sa errare humanum est, il difficile è dimostrare poi che l’errore è del verbalizzante (accertatore della sosta, agente di polizia, vigile, …) per vedersi annullare giustamente il verbale.

Ma come fare?

In un mondo perfetto l’accertatore ammetterebbe l’errore ed annullerebbe subito il verbale; nel mondo attuale bisogna fare ricorso (quello al giudice di pace costa 43 Euro di contributo unificato) per vedersi annullare una multa da 41 Euro, per cui molti automobilisti si rassegnano a pagare la multa “ingiusta” usufruendo del 30% sconto entro 5 giorni, per un importo di 28,70 Euro, anche se non è giusto, valendo la loro parola meno di quella del pubblico ufficiale che potrebbe aver sbagliato.

Perchè rassegnarsi ed essere costretti a pagare?

Un dispositivo a difesa dell’automobilista può essere una dashcam: lasciata accesa anche in sosta registra quanto accade e se l’automobilista la posiziona in modo che inquadri anche il biglietto esposto sul cruscotto, magari con un  primo piano per alcuni secondi per immortalare i dati del ticket, il gioco è fatto!

Così la dashcam, oltre a riprendere eventuali danni alla propria auto lasciata sola in sosta, registrerà anche che il ticket era esposto così come il passaggio dell’accertatore della sosta, del vigile, del poliziotto, …. Qualora i pubblici ufficiali non vedano il biglietto ed elevino comunque la multa con relativo verbale, sarà sufficiente estrarre il filmato dalla dashcam per disporre di una prova “solida”, reale ed oggettiva di quanto realmente accaduto, da esibire prontamente per richiedere l’annullamento del verbale, magari all’organo accertatore (polizia municipale, stradale, …) e, in caso di rifiuto, al Giudice di Pace, facendola acquisire come prova documentale. Ma a questo punto oltre a chiedere l’annullamento del verbale ci sta anche una richiesta di risarcimento danni per le conseguenze subite (perdita di tempo, denaro e spese sostenute, …) all’amministrazione di appartenenza dell’organo accertatore, non avendo accolto in prima istanza, in autotutela quanto evidenziato, avendo arrecando un ingiusto danno ad un automobilista che aveva pagato regolarmente la sosta.

Guardate quanto semplice è proteggersi:

Con un video si può dimostrare facilmente:

  • quando sei arrivato
  • quando hai fatto il biglietto (ticket)
  • che il biglietto era esposto regolarmente
  •  …

Avere un occhio vigile fa comodo a tutti!

messaggio promozionale

Se sei interessato a proteggere e tutelare te stesso e la tua auto, una dashcam Telecamera Difesa Automobilista è la soluzione: è disponibile un’ampia gamma di modelli, tecnologicamente avanzate, con risoluzioni HD, Full HD e Super HD, per un’elevata qualità video.

Per maggiori informazioni visita il sito di Assistenza Video Auto http://assistenzavideoauto.com o scrivi una mail a info@assistenzavideoauto.com

Se sei interessato a capire quale dashcam potrebbe essere più adatta a Te, ti consigliamo il sito http://assistenzavideoauto.com oppure clicca qui per ottenere ulteriori informazioni.

Non aspettare che sia troppo tardi!

Share.

About Author

Appassionato del proprio lavoro, opera per la prevenzione e la sicurezza stradale da oltre un decennio. Convinto sostenitore della necessità di aiutare i conducenti prudenti a tutelarsi da quelli che credono di essere gli unici sulla strada e che non sanno cosa siano le regole ...

Leave A Reply

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi